Cancellare i nostri dati dal web

Cancellare i nostri dati dal web

Cancellare i nostri dati dal web perché siamo continuamente bombardati da email che non vogliamo è vicino a diventare realtà ? Tra forum, newsletter, social network e servizi in abbonamento, ogni giorno riceviamo centinaia di email inutili.

I nostri dati continuano a girare all’interno di servizi a cui ci eravamo iscritti solo per un acquisto o per fare una prova così tanti anni fa che neanche li ricordiamo più.

Il risultato è un pattume digitale equivalente alle chiamate inopportune dei call center, decine e decine di missive che non vogliamo ma non sappiamo come fermare.

Cancellare i nostri dati dal web singolarmente da ogni servizio può richiedere molto tempo, adesso però ci viene in aiuto un servizio che si chiama “Deseat.me” e viene dalla Svezia.

Lanciato dai due sviluppatori Willie Dahlbo e Linus Unneback, questo servizio ha lo scopo dichiarato di semplificare la vita a chi vuole cominciare a fare pulizia della propria identità online. 

Per cancellarsi ad esempio dalle mailing-list che non si reputano più utili, ma anche per accedere con facilità alle opzioni per eliminare i propri profili da un social network o da un’applicazione che non si vuole più usare.

Il funzionamento di Deseat.me è semplice: accedendo al sito con il proprio account Google il servizio fa una rapida scansione delle piattaforme e dei servizi web cui gli utenti sono iscritti e fornisce un elenco dei vari account aperti a proprio nome. Gli utenti possono quindi scegliere se tenere quel servizio o se metterlo da parte per cancellarlo.

Dopo questa prima scrematura, Deseat.me mostra l’elenco degli account di cui ci si vuole disfare corredati dai link diretti alla cancellazione, pagine che spesso non sono così facili da trovare.

Il servizio per ora si limita a scansionare le piattaforme collegate al proprio account di Google, ma è un buon inizio per chi vuole cominciare a liberarsi di servizi che non servono più.

cancellare i nostri dati dal web