Come scrivere un testo efficace

Come scrivere un testo efficace avvalendosi della collaborazione di un copywriter: 3 validi motivi per scrivere un testo efficace, appropriato e che abbia una comunicazione diretta e incisiva.

Diamo prima di tutto una definizione del termine copywriter: il copy (abbreviazione di copywriter) è colui che si occupa di scrivere testi pubblicitari (o slogan come si chiamavano una volta), la cui funzione è convincere più persone possibile di aver bisogno assolutamente di quel prodotto o servizio.

Il copy quindi è una persona molto abile nel comunicare in una sola frase (headline), possibilmente corta, quell’aspetto unico e imperdibile di un qualsivoglia prodotto o servizio.

Essere in grado di sapere come scrivere un testo efficace è un processo di formazione e di esperienza che si acquisisce col tempo. In effetti il lavoro principale di un copy è quello di scrivere annunci in grado di catturare l’attenzione del target di riferimento. I copy spesso sono presenti nelle agenzie pubblicitarie o come freelance e in coppia con l’Art Director.

Nell’advertising e nel web in generale l’importanza di una comunicazione efficace è senza dubbio un requisito fondamentale per poter raggiungere il maggior numero di potenziali clienti.

Nessuno conosce un’attività meglio dell’imprenditore stesso, ma spesso per comunicarla e farne comprendere al meglio i vantaggi mancano le parole giuste. Il compito del copy è quello di dare una forma e un contenuto all’essenza di un’azienda (Fonte: Chiara Bosio).

Dare dei suggerimenti su come svolgere al meglio il lavoro di un copy è piuttosto difficile perché quando c’è di mezzo la creatività è difficile seguire delle norme precise.

Possiamo tuttavia delineare alcune linee guida: innanzitutto, è fondamentale identificare il target che si vuole raggiungere. Il messaggio è efficace solo se adotta un linguaggio adatto al pubblico di riferimento, e più questo è specifico, più è facile cogliere nel segno.

In secondo luogo, si deve adeguare la forma della creatività al contenuto del brief: l’obiettivo è vendere, e il prodotto deve occupare una posizione di primo piano rispetto all’idea creativa.

Proprio per questo motivo, è importante seguire il principio della Unique Selling Proposition (USP), ossia della formulazione di una sola idea creativa, che dovrà stressare la caratteristica di prodotto ritenuta più importante in sede di ideazione della strategia.

Infine, si devono evitare le contraddizioni formali all’interno dell’annuncio: è importante, ad esempio, che immagine e testo dicano cose diverse, per non sovrapporsi. Una struttura formale ben impostata rende l’annuncio più facile da decodificare, e permette di entrare più rapidamente in sintonia con il target di riferimento (Fonte: Parlarealmicrofono.it).

Il primo motivo per cui si ha bisogno di un copy è quando il contenuto testuale di un sito non converte in vendite il visitatore. Molto spesso i testi vengono scritti direttamente dall’imprenditore che sicuramente è la persona più indicata e competente sui servizi/prodotti offerti.

Come abbiamo detto precedentemente questo però non è sufficiente perché bisogna illustrare ma, soprattutto, persuadere e convincere l’utente a compiere una call to action.

Il secondo motivo altrettanto importante è che i testi devono piacere anche a Google affinchè il sito web/blog/e-commerce/landing page vengano posizionati nelle prime posizioni dei risultati di ricerca.

Infine il terzo motivo riguarda la presenza di un’azienda sui social network perché ogni social ha bisogno di una comunicazione diversa, dal punto di vista del testo e della grafica.

come scrivere un testo efficace