creare valore per le aziende

Creare valore per le Aziende

Creare valore per le aziende è una tra le cose più importanti che un imprenditore o manager deve essere in grado di realizzare.

In seguito a questa crisi economica mondiale l’attività di creare valore per le aziende non è stata per molti imprenditori un’attività prioritaria da seguire, ma hanno scelto quella della riduzione dei costi.

In questi anni di crisi profonda abbiamo assistito ad una divaricazione profonda nell’andamento delle imprese del nostro territorio. Accanto a chiusure, stati di crisi, cessioni a gruppi stranieri, abbiamo assistito a fenomeni di segno inverso.

Aziende che crescono, soprattutto nei mercati globali, altre che si agganciano a filiere vincenti di player internazionali, altre che riescono a crescere su nicchie di mercato che presidiano in termini di leadership.

Indubbiamente correggere gli sprechi in qualunque azienda è un fattore positivo, esiste però anche un altro modo per farla crescere individuando nuove attività per creare valore per il cliente.

Come accennato in un precedente articolo creare valore per acquisire un vantaggio competitivo affinché un’azienda possa prosperare negli anni, è necessario creare un progetto a 360 gradi pianificando tutte le attività nei minimi dettagli.sostenere i costi di eventuali riparazioni

Parlare di creare valore per le aziende è ormai cosa comune ma bisogna chiarirne il significato. Il valore è direttamente proporzionale alle competenze e al know-how di cui si dispone ma, soprattutto, alla capacità di mettere queste conoscenze al servizio del cliente.

Entrano dunque in gioco altri aspetti importanti quali la professionalità, la flessibilità, la capacità consulenziale e l’agilità con cui gestiamo le relazioni con il cliente.

Il compito dell’imprenditore, infatti, non è solo la vendita di prodotti ma quello di aiutare i clienti a valorizzare le loro capacità, a crearsi competenze specifiche, a indirizzarli verso le aree di mercato più profittevoli ove vi siano più opportunità di business.

Le esigenze del cliente dovrebbero essere al centro di ogni strategia aziendale, ma troppo spesso gli imprenditori semplificano l’analisi di queste esigenze concentrando l’attenzione solo sulle caratteristiche di prodotti e servizi.

L’obiettivo di creare calore per le aziende dovrebbe essere sempre quello di creare valore e di aggiungerlo al prodotto che stiamo vendendo o al servizio che stiamo erogando.

I fattori che agiscono sul creare valore per le aziende ruotano intorno a tre aree specifiche:

  • Benefici di carattere economico
  • Benefici di carattere psicologico
  • Benefici percepiti dal cliente

BENEFICI DI CARATTERE ECONOMICO

L’impresa crea valore dal punto di vista economico per il cliente quando i benefici che trae dall’acquisto sono superiori al costo, ossia al prezzo pagato.

I parametri che gestiscono il valore dal punto di vista economico sono cinque:

  • Il costo di acquisto che può creare valore per il cliente perché riduce il peso di altri costi;
  • L’utilizzo di un prodotto o di un servizio può comportare un costo minore per il cliente per un fattore psicologico relativo, ad esempio, alla maggiore o minore complessità di utilizzo;
  • I costi di manutenzione che possono incidere sui costi di esercizio. Se, ad esempio, chi vende un prodotto si prende l’impegno di sostenere i costi di eventuali rirapazioni, il cliente ha un potenziale beneficio;
  • I costi per passare ad un altro prodotto perché abbandonare un prodotto obsoleto può essere un costo e anche questo è un elemento di possibile creazione di valore per il cliente. Se il costo della sostituzione è basso, il cliente ne ha un beneficio;
  • L’offerta di un listino scontato rispetto a quello dei concorrenti e condizioni di pagamento più favorevoli sono azioni utili a creare valore economico per il cliente.

BENEFICI PSICOLOGICI

Ci sono prodotti e servizi che hanno un’implicazione di carattere psicologico perché sono apprezzati da persone che hanno particolari personalità. Basta pensare ad alcune linee di cosmetici e prodotti per l’igiene della persona per i quali si punta molto sull’emozionalità.

I benefici di carattere psicologico vanno ad aggiungersi al valore economico percepito dal cliente ed è importante capire e valutare anche questi aspetti.

Associare, ad esempio, un prodotto all’immagine di un personaggio famoso nei confronti del quale il consumatore si identifica, significa creare un valore psicologico per il prodotto/servizio.

BENEFICI PERCEPITI

La percezione che il cliente ha delle caratteristiche del prodotto/servizio offerto, dei servizi pre e post-vendita e della percezione dei costi di acquisto rappresentano un fattore determinante.

Creare valore per le aziende è un processo di analisi aziendale che spesso viene sottovalutato. Lo studio dei processi aziendali è lo studio dell’insieme delle attività svolte all’interno dell’azienda finalizzate alla creazione di valore.

Spesso l’attività aziendale è svolta attraverso un insieme di processi dettati non da uno studio finalizzato all’ottimizzazione dei tempi, delle risorse umane e strumentali, ma generati da una routine consolidata all’interno dell’azienda, una prassi creatasi dall’abitudine o dall’evoluzione dell’azienda stessa nel tempo.

L’obiettivo dello studio dei processi è quello di analizzare e razionalizzare le attività che creano valore per il cliente e allo stesso tempo eliminare le attività che non creano valore.

I vantaggi che ricaviamo dall’analisi aziendale e dalla rimodellazione dei processi sono molteplici:

  • Riduzione dei costi;
  • Miglioramento dei servizi forniti;
  • Miglioramento delle performance aziendali;
  • Aumento della qualità e del livello di soddisfazione del cliente.

CONCLUSIONI

Oggi i professionisti del marketing hanno a disposizione più dati che forniscono loro una visione più dettagliata di ogni fase del percorso del cliente.

Utilizzare questi dati per migliorare l’esperienza del cliente è essenziale per ottenere un vantaggio competitivo nel mercato odierno.

 

“A te la scelta, decidi adesso di crescere. Per emergere fai la differenza. Non perdere tempo e costruisci adesso il tuo business”.

Se vuoi puoi lasciarmi un commento qui sotto. Ti risponderò prima possibile.

creare valore per le aziende