Essere un imprenditore vincente

Essere un imprenditore vincente

Essere un imprenditore vincente è senza dubbio il modo migliore per fare soldi, ma è anche il più difficile. Essere un imprenditore vincente vuol dire avere capacità in tutti gli ambiti lavorativi: marketing, finanza, vendita, comunicazione e gestione delle risorse umane.

Per essere un imprenditore vincente bisogna essere anche un leader, avere coraggio e non arrendersi davanti agli ostacoli e alle difficoltà. Deve porsi degli obiettivi e rispettarli.

Purtroppo tra i neo imprenditori spesso c’è molta improvvisazione, nessuna pianificazione del business e nessuna strategia. In queste condizioni l’80% degli imprenditori fallisce entro un periodo di 5 anni.

ESSERE UN IMPRENDITORE DI SE STESSO

Lavorare in proprio non è semplice perché nasconde molte insidie, molti falsi obiettivi e bisogna essere molto preparati per superare tutto ciò.

Alla base del business vincente ci deve essere la tua soluzione alle esigenze e ai bisogni delle persone. Se ti rendi conto che ciò che hai tra le mani è la soluzione ai problemi degli altri hai fatto sicuramente un bel passo in avanti.

Un esempio di questa affermazione ? La gente non si rendeva conto di avere l’esigenza di ascoltare musica quando era in viaggio, per strada mentre faceva jogging.

Poi è arrivato il walkman della Sony e immediatamente tutto il mondo ha cominciato ad andare in giro ascoltando musica con le cuffiette.

Vent’anni dopo Steve Jobs ha pensato che la gente avrebbe voluto ascoltare musica con un oggetto molto piccolo e prezioso, ha inventato l’iPod ed è stato un nuovo boom. 

LA TUA IDEA DEVE ESSERE LA SOLUZIONE AI PROBLEMI DEGLI ALTRI

La tua idea di business deve essere in grado di risolvere un problema importante o una necessità per le persone. Se non c’è questo presupposto stai perdendo tempo !!

Essere un imprenditore vincente significa quindi avere un’idea di business convertibile in un prodotto o in un servizio utile agli altri. Se hai una passione e ti butti a capofitto senza verificare a priori se il servizio/prodotto possa interessare a un determinato gruppo di persone, il tuo business è destinato a fallire.

Pensiamo, ad esempio, a tutti quegli imprenditori che quando decidono di partire commettono l’errore più grande, ovvero quello di spendere tempo e risorse economiche (spesso le proprie) senza un progetto ben definito.

Acquistano o affittano un fondo, spendono soldi in attrezzature e servizi e poi “buttano in pasto al web” il loro prodotto/servizio. E’ no, così proprio non si fa !!

Questo è il modo sbagliato per avviare una startup. Prima di qualunque acquisto (fondo, attrezzature, servizi) è assolutamente necessario realizzare un prototipo del prodotto/servizio che vogliamo promuovere.

Magari è plausibile farne alcune versioni perché ci rivolgiamo a nicchie diverse con esigenze diverse.

A quel punto, con il prototipo in mano, lo immettiamo sul web nei giusti canali e guardiamo le reazioni degli utenti, quello che ne pensano, ascoltiamo e ragioniamo sui loro feedback.

Solo a quel punto siamo in grado di continuare o meno decidendo di investire nel progetto. Se non riceviamo nessun feedback o feedback negativi ci dobbiamo domandare il perché, e forse dobbiamo pensare a qualcosa d’altro.

Essere un imprenditore di successo non significa necessariamente essere il primo a promuovere e vendere un determinato prodotto/servizio perché l’idea è nuova o nessuno ancora ci ha pensato. E’ importante presentare il prodotto/servizio al momento giusto, quando cioé le persone ne hanno bisogno.

CONCLUSIONI

Essere un imprenditore vincente è un compito difficile, è un compito che deve prevedere alla base un progetto ben definito e strutturato.

L’imprenditore deve essere in grado di guidare il resto del team con fermezza e obiettivi in testa da raggiungere.

Niente pub essere lasciato al caso o all’improvvisazione perché si rischia di fare un flop e di chiudere l’azienda prima di aprirla.

“A te la scelta, decidi adesso di crescere. Per emergere fai la differenza. Non perdere tempo e costruisci adesso il tuo business”.

Se vuoi puoi lasciarmi un commento qui sotto. Ti risponderò prima possibile.

Essere un imprenditore vincente