il funnel di marketing

Il funnel di marketing: cos’è e a cosa serve

Il funnel di marketing è una metodologia  di acquisizione clienti che attraverso l’erogazione di contenuti di alto valore realizza un particolare tipo di marketing, denominato “marketing formativo”, che ha lo scopo di formare i lead (contatti) e instaurare una relazione per poi proporre una vendita di prodotti/servizi.

Cosa è in pratica il funnel di marketing ? Il funnel di marketing è in realtà un imbuto dove dalla parte più grande ci sono i contenuti che portano traffico al sito web (traffico dato da articoli, post, comunicati, ecc…) senza nessun ostacolo.

Come facciamo ad attirare i lead dentro il funnel di marketing ? Per avere traffico qualificato verso il funnel vengono create delle campagne di advertising utilizzando i social  network, le Pay per Click di Google, le campagne Dispaly, i circuiti di banner.

Il modello di funnel di marketing è applicabile alla quasi totalità dei siti web ma è molto valido soprattutto per gli e-commerce, le landing page, le squeeze page e comunque per tutti quei siti che hanno come obiettivo quello di trasformare un lead in un cliente pagante.

Una volta ottenuto il traffico i lead entrano nel meccanismo del funnel e attraverso una serie di “email formative“ contenenti contenuto di alto valore che sia utile e che risolva i problemi,

Quando si parla di funnel applicato all’Inbound Marketing o al Content Marketing, si citano solitamente questi tre termini:

  • TOFU (Top of the funnel)
  • MOFU (Middle of the funnel)
  • BOFU (Bottom of the funnel)

 

il funnel di marketing

In cima all’imbuto ci sono i contenuti che portano traffico al sito web (articoli, post, comunicati stampa), senza alcuna barriera all’ingresso.

Una volta ottenuto il traffico, questo viene canalizzato verso contenuti TOFU, utili a generare lead (come whitepaper, guide, brevi video).

Seguono i MOFU, ovvero i contenuti utili a trasformare i lead in prospect (come ebook, case study, video un po’ più lunghi).

E finalmente, in fondo al funnel, arrivano i contenuti BOFU, ovvero quelli che generano poi le tanto ambite vendite (come test gratuiti, demo, coupon).

Come avrai capito da questa lunga premessa, trasformare un semplice visitatore in un cliente non è cosa fulminea, ma una corsa a tappe, un percorso che attraversa vari strati prima di arrivare alla meta finale.

Non tutti i professionisti del settore hanno però la consapevolezza che la strada verso la conversione è un cammino lungo e tortuoso.

whatsapp news e novità