Lavorare da qualunque parte del mondo ci troviamo

Lavorare da qualunque parte del mondo ci troviamo

Lavorare da qualunque parte del mondo ci troviamo è dunque possibile ? Se il nostro business è un internet business la risposta è certamente si, anche se lavorare da remoto non significa necessariamente produrre di più.

Come diceva Charles Darwin nel suo libro “L’origine della specie” “sopravvive chi meglio si adatta al cambiamento”. Per chi decide di lavorare in qualunque parte del mondo si trovi, il necessario per svolgere il suo lavoro entra tranquillamente in uno zainetto: un computer portatile.

Perché, riprendendo Darwin, è l’adattamento la chiave vincente. Se di fatto il posto fisso è ormai un’utopia e la costruzione della propria casa altrettanto, se la vita frenetica, la modernità e la competizione ci travolgono, perché non cavalcare l’onda e guardare più in là, senza trascurare i nostri bisogni e i nostri desideri ? (Fonte: Medea)

Chi deve lavorare in qualunque parte del mondo perché svolge attività di internet business ad alto livello, è frequente che passi un arco temporale in un luogo per poi spostarsi in un altro e così via.

Quale può essere la necessità di farlo ? In molti casi sono top manager di grandi aziende o multinazionali che sono tenuti a spostarsi da una parte all’altra del mondo per seguire nuovi progetti piuttosto che per controllare transazioni finanziarie molto delicate.

Ma ci sono anche “persone normali come noi” che per vari motivi effettuano viaggi all’estero per seguire eventi internazionali piuttosto che corsi di formazione o riunioni di gruppi di sviluppo.

Spostandosi così frequentemente non “possono abbandonare” il proprio business, quindi, muniti di un computer portatile gestiscono da remoto tutto il proprio business.

In queste situazioni perdurando la permanenza all’estero c’è la necessità, essendo lontani dall’ufficio o da casa, di automatizzare certe attività per non interrompere il business.

Tutto ciò che può essere automatizzato come, ad esempio, lo svolgimento di determinati progetti delegando i compiti ad altre persone, piuttosto che gestire la fatturazione di servizi in modo automatico attraverso delle procedure precedentemente configurate.

In questo interessante video Marco Scabia ne parla ampliamene:

CONCLUSIONI

Avere un “ufficio grande quanto il mondo” è la nuova tendenza che molte aziende stanno sperimentando con successo. Svegliarsi, prepararsi, andare in ufficio: questa è la routine giornaliera per molti di noi.

I vantaggi per chi lavora da remoto sono chiari: flessibilità di movimento e di orario. Il datore di lavoro può contare su più produttività data da una gestione del lavoro individuale e non più legata a regole e orari dell’azienda. 

 “A te la scelta, decidi adesso di crescere. Per emergere fai la differenza. Non perdere tempo e costruisci adesso il tuo business”.

Se vuoi puoi lasciarmi un commento qui sotto. Ti risponderò prima possibile.

Lavorare da qualunque parte del mondo ci troviamo