Migliorare il profilo di Twitter

Migliorare il profilo di Twitter è un’operazione estremamente importante per migliorare la propria visibilità e l’interazione con gli utenti, nonostante una parte di loro non ne conosce l’utilizzo.

Cominciamo col dire che Twitter è un social network che con i suoi 140 caratteri da poter utilizzare e condividere nei tweet (messaggi) è definito anche come servizio di microblogging.

ELEMENTI ESSENZIALI

Per migliorare il profilo di Twitter è necessario partire dalle basi e rendere le informazioni sempre aggiornate e interessanti perché gli utenti hanno a disposizione una serie di dati immediatamente visibili per farsi un’opinione che sono i Followers, i Following e i Tweets.

  • I Followers rappresentano il numero di persone da cui viene seguito l’account;
  • I Following rappresenta il numero di persone che l’account segue;
  • I Tweets sono il numero di post o pubblicazioni effettuate dall’account.

Quando scriviamo un Tweet, una volta pubblicato, finisce nella home di Twitter e in quella di tutti i Followers. Avere quindi un numero elevato di followers garantisce una forza comunicativa efficace, sicuramente migliore.

Altri elementi essenziali, sono la @ utilizzata prima dell’username di un utente per citarlo e quindi parlare direttamente con lui, gli Hashtag, parole chiave precedute da “#” che permettono di scrivere tweet ricercabili più facilmente e di entrare in quello specifico flusso di conversazione (si possono usare quelli esistenti o crearne di nuovi) e il ReTweet (RT) seguito da @nomeutente ed il messaggio stesso. Ad un tweet si possono aggiungere link, foto e video.

CURARE BENE IL PROPRIO ACCOUNT

Impostare bene un username significa innanzitutto scegliere un nome utente significativo come il proprio nome e cognome piuttosto quello della propria azienda o del brand.

E’ importante “non confondere le idee” agli utenti definendo un username di fantasia (i cartoni animati sono spesso terra di conquista) per poi fare riferimento nei tweet e nelle conversazioni ad un’identità ben precisa o brand diversa dall’username. In questo modo confondiamo le idee agli utenti !!

E’ fondamentale scrivere la biografia utilizzando hashtag e @mentions in modo da aumentare la visibilità del profilo senza dimenticare di inserire il link al proprio sito web, blog o e-commerce in quanto molto efficace per veicolare il traffico da Twitter.

L’immagine da utilizzare nella testata in alto deve essere originale e personalizzata e deve rispecchiare il tipo di attività. E’ importante non sottovalutare questo passaggio perché per migliorare il profilo di Twitter è importante trasmettere agli utenti un’immagine coerente e coordinata su tutti i social network utilizzati per il piano di comunicazione.

Se non sei un webdesigner puoi crearti in modo semplice e veloce la tua immagine e/o sfondo utilizzando Canva con il quale, anche nella versione FREE, si possono fare molte cose interessanti.

Nell’articolo Creare una grafica accattivante per pubblicare contenuti sui social viene introdotto lo strumento Canva, applicazione funzionante da web senza nessuna installazione da eseguire su computer locali.

ESSERE VISIBILI E’ IMPORTANTE

Se dobbiamo migliorare il profilo di Twitter diventa essenziale aumentare la visibilità sui motori di ricerca e per fare ciò dobbiamo fare attenzione alle keyword utilizzate.

E’ importante far capire subito agli utenti cosa facciamo, quindi, il tipo di attività lavorativa svolta (web designer, blogger, marketer, sviluppatore, ecc…), e chi siamo in poche parole. Senza queste informazioni corriamo il rischio di essere invisibili agli occhi di tutti.

Secondo fattore da non sottovalutare è la foto del profilo che in molti “prendono sotto gamba”. Come può un utente (quindi un potenziale cliente) prenderci in seria considerazione se trova come foto del profilo immagini astratte, foto di cartoni animati o brand sconosciuti alla massa ?

Così proprio non va. Dobbiamo destinare alla scelta della foto la massima attenzione e tutto il tempo necessario. Quando diamo il nome alla foto evitiamo di dargli nomi non significativi, chiamiamola piuttosto con il nostro nome e cognome (preferibilmente) o il nome dell’azienda.

Come piano di comunicazione per migliorare il profilo di Twitter è auspicabile utilizzare il nome e cognome perché alle persone piace avere una relazione diretta con un’altra persona “in carne ed ossa”. Certo se la nostra azienda si chiama Barilla, Coca Cola o McDonald’s possiamo metterci in questo caso anche il nome azienda.

ACCOGLIERE I NUOVI FOLLOWERS

E’ molto importante al fine di migliorare il profilo di Twitter accogliere i nuovi Followers nel modo più indicato. Il Twelcome, un messaggio di benvenuto personalizzato per tutti i nuovi per utenti, è un modo per accogliere i nuovi arrivati con cortesia “facendoli sentire a casa loro”.

Ci sono due modi per ringraziare gli utenti: pubblicamente oppure tramite DM (Direct Message) privato. Personalmente non mi piace pre-impostare i messaggi di benvenuto perché spesso risultano “freddi e distanti”, quindi preferisco scrivere il singolo messaggio per ringraziare personalmente.

Se i followers a cui rispondere fossero molti e non avessi il tempo materiale per farlo, in questo caso sarebbe utile usare un servizio che permetta di creare dei messaggi automatizzati.

COME E QUANDO TWITTARE

La risposta è certamente quado gli utenti sono online. Per sapere quando è il momento migliore è utile appoggiarsi a servizi che creano report sulle attività dei follower in modo da capire se e quando sono online. Conoscere l’attività dei follower è molto importante perché permette di massimizzare il ritorno di ogni singolo tweet.

Quando scriviamo un tweet evitiamo di utilizzare tutti i 140 caratteri a disposizione perchè il testo in esubero viene troncato e vengono visualizzati i puntini. Molto fastidiosi !! La sintesi del Tweet è fondamentale nella descrizione del messaggio. Per quanto riguarda i link da inserire nel Tweet se sono troppo lunghi è consigliato l’utilizzo di servizi come Bitly.

I CONTENUTI SONO IMPORTANTI

Chi decide di seguirci lo fa perché evidentemente i contenuti che pubblichiamo vengono considerati utili e interessanti, quindi trovano nei nostri Tweet un valore aggiunto.

CONCLUSIONI

L’attività di migliorare il profilo di Twitter deve essere per ogni utente una priorità assoluta, deve riuscire a personalizzarlo in modo tale da incuriosire chi lo visualizza e deve riuscire a stabilire un contatto che poi si trasformi in una relazione duratura.

 “A te la scelta, decidi adesso di crescere. Per emergere fai la differenza. Non perdere tempo e costruisci adesso il tuo business”.

Se vuoi puoi lasciarmi un commento qui sotto. Ti risponderò prima possibile

Migliorare il profilo di Twitter