snapchat

SnapChat spicca il Volo !!

Snapchat spicca il volo !! Con i suoi 160 milioni di utenti giornalieri sta per entrare in Wall Street con una quotazione di 25 miliardi di dollari.

Vediamo di capire cosa è Snapchat. Il servizio disponibile solo per iOS e Android è un connubio tra un social network e un app di messaggi. A differenza dei social però non ci sono personalizzazioni e tutti i contenuti hanno un durata temporale. Dopo non saranno più visibili.

Snapchat a partire dal suo inizio ha subito numerose modifiche, arricchendosi di nuove funzionalità e possibilità espressive. Inizialmente è nata come app per condividere foto, dal 2012 sono stati introdotti i video.

Nell’ottobre del 2013 arriva Snapchat Stories una sorta di libreria multimediale che contiene foto e video destinati a rimanere visibili a tutti o solo a sé stessi, senza il limite delle 24 ore, così da avere uno storico delle più recenti attività giornaliere. Mentre nel maggio del 2014 vengono integrati nell’app le funzionalità di chat e videochat.

Nel febbraio del 2016 è stata trasmessa live per la prima volta sul web La Notte degli Oscar. Più di recente, è stata svelata una nuova tecnologia che permette di incollare adesivi 3D nei video dando la possibilità agli utenti più creativi di sviluppare effetti davvero divertenti. Per questi suoi continui cambiamenti e aggiornamenti Snapchat piace tanto ai giovanissimi.

La grande popolarità raggiunta da Snapchat è dovuta anche ai suoi utilizzatori che sono compresi dai 18 ai 34 anni e che preferiscono “chattare” con uno snap invece che con Facebook, Twitter o WhatsApp.

Snapchat sta diventando così popolare nel giro di questi anni al punto che presto riuscirà a superare Instagram e il più quotato Pinterest.

Il merito della popolarità di Snapchat è da ricercarsi nella sua immediatezza e semplicità di utilizzo, caratteristiche che sembrano essere sempre più importanti per i più giovani e la loro voglia sfrenata di comunicare e di condividere foto e video con gli amici.

Gli snap sono i messaggi inviati agli amici in tempo reale che possono contenere foto, video con relative didascalie. Questa app molto popolare negli Stati Uniti sta riscuotendo molto successo anche in Italia.

Lanciata nel 2011, Snapchat, è un app per cellulari e tablet ed è diventata famosa perché permette di condividere foto e brevi filmati che poi scompaiono, distruggendosi automaticamente, dopo che il destinatario li ha ricevuti.

La particolarità di questo servizio in tempo reale è che la durata di visualizzazione può essere programmata da 1 a 10 secondi. Tuttavia le foto e i video possono essere salvati nella sezione “storie” che si apre con un tocco sull’icona in basso a destra o facendo scorrere il dito da destra a sinistra dalla schermata iniziale, dove restano visibili per un periodo più lungo di 24 ore.

È facile realizzare uno snap. Una volta aperta l’applicazione, basta premere il tasto in basso al centro del dispositivo per scattare una foto o un selfie. Altrimenti, si può tenerlo premuto per creare un video. A sinistra, invece, compare il pulsante del timer che regola la durata minima e massima da 1 a 10 secondi. 

Le immagini si possono modificare attraverso filtri speciali, muovendo il dito sullo schermo da destra a sinistra, e anche arricchire con disegni colorati o aggiungendo sia testo sia emoji, che è possibile animare nelle clip. 

Ai selfie, in versione video o foto, è possibile applicare effetti speciali con i simpatici e divertenti Lenses che si richiamano sull’applicazione tenendo premuto un dito sul proprio volto inquadrato dalla fotocamera e si selezionano scorrendo la lista in basso. 

Per condividere uno snap bisogna, infine, salvare nella raccolta il contenuto creato tramite l’icona accanto al timer e scegliere il destinatario nella lista dei contatti cui si accede grazie al pulsante a forma di freccia posto a destra nella parte inferiore del display. 

Per visualizzare un messaggio video o foto si deve premere il quadratino nell’angolo a sinistra della schermata iniziale. Quelli da aprire saranno indicati da un’icona colorata e si potranno vedere con una semplice pressione delle dita sul display. 

CONCLUSIONI

Quando il CEO di Snapchat, Evan Spiegel, rifiutò un’offerta da 3 miliardi di dollari da parte di Facebook, in molti si sono chiesti se sia stata la scelta giusta. Gli investitori però credono molto nel progetto e lo considerano l’evoluzione dei social network per la sua immediatezza e per il sistema “usa e getta”.

Snapchat diventerà uno strumento di marketing molto efficace, soprattutto grazie alla sua value proposition e al target di utenti a cui si riferisce. A differenza di altre app di messaggistica, Snapchat offre funzionalità utili per le aziende:

  • Il continuo rinnovamento della piattaforma consente al marketers una maggiore creatività;
  • Il fatto di autodistruggersi dopo 10 secondi costringe gli utenti a guardare i contenuti in tempo reale per non perdere nulla;
  • La fascia demografica della piattaforma rappresenta un target affidabile in quanto gli utenti seguendo l’azienda tramite username o QR code, fornendo all’azienda la certezza di essere veramente interessati al brand attivando un engagement positivo.

Per le aziende è necessario pensare ad ogni snap come a un brand experience obbligandole a creare contenuti autentici emozionali.

“A te la scelta, decidi adesso di crescere. Per emergere fai la differenza. Non perdere tempo e costruisci adesso il tuo business”.

Se vuoi puoi lasciarmi un commento qui sotto. Ti risponderò prima possibile.

snapchat spicca il volo