you tube o vimeo

You Tube o Vimeo ?

You Tube o Vimeo ? Due piattaforme audio-video apparentemente simili ma profondamente diverse. In realtà a prima vista sembrano due canali uguali ma si differenziano l’uno dall’altro per svariati motivi.

Le due piattaforme vengono usate dalle aziende come canale di comunicazione per il proprio brand. Entrambi hanno dei pro e contro e la decisione finale deve essere valutata in base al tipo di video e agli obiettivi da raggiungere.

Scegliere tra You Tube o Vimeo è in funzione delle proprie esigenze. Sin dagli albori Vimeo è stato un punto di riferimento per giovani autori, filmaker indipendenti e professionisti del settore che si sono ritrovati a condividere lavori che per policy dovevano essere originali.

You Tube invece oltre a inglobare autori, filmaker e artisti di ogni genere, da la possibilità a chiunque di esprimersi anche attraverso video non per forza originali.

Sia You Tube che Vimeo sono nati dalla mente di studenti universitari americani che per primi hanno capito il valore della condivisione attraverso video. Vimeo è nato circa un anno prima di You Tube.

La struttura di Vimeo è diviso in tre categorie: con l’account base è possibile caricare una quantità limitata di video con limitazioni anche sulla qualità. Gli altri due account, entrambi a pagamento, consentono di avere un maggiore spazio per i video (il primo) mentre l’altro ha uno spazio illimitato con una serie di personalizzazioni utili a rendere il video più unico e performante.

You Tube invece è assai più snello e l’account base consente di accedere a tutte le funzionalità messe a disposizione. Anche se all’inizio non è possibile caricare video superiori ad un certo minutaggio, man mano che vengono caricati i video il minutaggio cresce e con esso anche i vantaggi.

Scegliere tra You Tube o Vimeo è in base alle esigenze: se i fattori principali delle campagne sono un alto volume di traffico e un’alta diffusione forse dobbiamo propendere su You Tube mentre se punta di più sulla brand reputation Vimeo forse è la soluzione più adatta.

Certo Vimeo è conosciuto per essere un canale autorevole dove vengono caricati filmati e opere di registi, filmaker e video-artisti.

Il limite principale di Vimeo è che possono essere caricati solo video auto-prodotti però è disponibile un forum dedicato in cui al suo interno sono presenti molte risorse per apprendere le tecniche basilari di ripresa audio-video.

I contenuti di Vimeo sono suddivisi in gruppi e facilmente consultabili. E’ possibile caricare un solo video di qualità a 1280×720 HD per un massimo di 500 MB a settimana.

You Tube, di proprietà di Google dal 2006, è la piattaforma più visitata al mondo dopo Google e Facebook. Una grafica spartana e funzionalità meno complesse consentono di caricare i video in maniera più rapida e immediata.

Un video di You Tube può essere condiviso in ogni sito web o blog al contrario di Vimeo in cui spesso i codici non sono supportati.

Nella home page è possibile individuare facilmente ciò che interessa alle persone consentendo a You Tube di avere una dimensione “più social” che altrimenti risulterebbe debole. Statisticamente parlando You Tube è ben più diffuso e utilizzato di Vimeo.

You Tube inoltre consente di utilizzare gli spazi pubblicitari all’interno del proprio video, sotto forma di banner o video, grazie al programma AdSense diventando quindi una fonte di guadagno oltre ad essere un social di condivisione video.

Vediamo di analizzare i vantaggi e svantaggi di entrambe le piattaforme:

  • You Tube:
    • Vantaggi:
      • è il sito di condivisione più popolare con oltre 1 miliardo di visitatori unici mensili;
      • ha un migliore posizionamento su Google essendo proprietà di quest’ultimo;
      • Integra gratuitamente le funzionalità di Analitycs e SEO;
      • E’ completamente gratuito senza costi aggiuntivi;
      • Possibilità di guadagnare con la pubblicità;
      • Supporto le risoluzioni fino a 4K;
      • Non ha limiti di banda e spazio.
    • Svantaggi:
      • Puoi trovarti la pubblicità dei tuoi competitors nei tuoi video;
      • Poco controllo del contenuto dei video;
      • Assistenza molto latente in caso di bisogno;
      • Può capitare che i video dei tuoi competitors vengano mostrati di fianco ai tuoi;
      • Posizionamento difficile nelle ricerche di You Tube a causa dell’enorme mole di dati;
      • Community molto “più casual” rispetto a Vimeo con una forte presenza di haters e troll.
  • Vimeo:
    • Vantaggi:
      • Nessuna pubblicità nei video;
      • Vimeo favorisce i contenuti di qualità;
      • Integra Analytics;
      • Possibilità di personalizzare il lettore video con logo, combinazioni di colori, ecc…;
      • Community formata da professionisti ed artisti;
      • Assistenza sempre presente;
      • Scarsa presenza di haters e troll;
    • Svantaggi:
      • Una piattaforma con un numero di utenti decisamente basso;
      • Limiti nell’account gratuito;
      • Penalizzazioni nelle ricerche di Google;
      • Non essendoci partnership non si può guadagnare con Vimeo.

CONCLUSIONI

Per decidere se la soluzione migliore è You Tube o Vimeo bisogna valutare attentamente il target di utenti che intendiamo raggiungere. Se abbiamo bisogno che il nostro messaggio arrivi ad un pubblico assai vasto anche se non è completamente originale, allora la scelta può essere You Tube.

You Tube è indirizzato verso le masse preferendo la quantità alla qualità, mentre Vimeo è incentrato sui professionisti ed artisti prediligendo la qualità alla quantità.

“A te la scelta, decidi adesso di crescere. Per emergere fai la differenza. Non perdere tempo e costruisci adesso il tuo business”.

Se vuoi puoi lasciarmi un commento qui sotto. Ti risponderò prima possibile.

you tube o vimeo