engagement nei social network

Engagement nei Social Network

Engagement nei social network è ancora una metrica importante ? Certamente, perché rappresenta il livello di coinvolgimento degli utenti in relazione ai contenuti pubblicati.

Il termine engagement deriva dall’inglese e significa “coinvolgimento”, ovvero la capacità di riuscire a interessare qualcuno a qualcosa e portarlo a compiere un’azione per dimostrarlo. Creare engagement significa creare legami forti. Creare legami formi migliora la fedeltà, aumenta il passaparola e l’autorevolezza del brand.

La frase “engagement nei social network” è sicuramente troppo abusata nelle comunicazioni aziendali: molti non ne conoscono addirittura il significato, il reale scopo e l’assoluta necessità di implementarla in ogni strategia di social media marketing.

I social network sono un luogo dove le persone hanno la possibilità di informarsi, scambiare opinioni, allacciare nuove relazioni professionali e non. I social non sono il luogo ideale per vendere servizi e/o prodotti, ma a quanto pare molte aziende questa cosa non l’hanno ancora capita.

Le aziende si affannano a pubblicare messaggi promozionali e informazioni assolutamente inutili che non interessano minimamente gli utenti. Ciò nonostante il concetto di creare coinvolgimento con gli utenti non viene interpretato e applicato nei dovuti modi.

Per creare engagement nei social network a fine di business è necessario dare del valore agli utenti e per fare ciò bisogna assolutamente pianificare una strategia dettagliata che tenga conto del tipo di social, del target di riferimento, dei bisogni reali degli utenti, degli obiettivi e del posizionamento che vogliamo raggiungere.

Le metriche “Mi Piace”, “Commenta” e “Condividi” sono indicatori del reale gradimento dei contenuti pubblicati. Quando pubblichiamo un contenuto è necessario scegliere accuratamente le immagini, costruire ad arte il “copy” su di esse, stimolare la curiosità quindi la call to action degli utenti.

Se un contenuto non riceve nessuna di queste metriche bisogna allora domandarsi cosa bisogna modificare. Ricordiamo che i quattro aspetti fondamentali di un contenuto sono l’immagine, il titolo, il copy e il target utenti (esattamente in questo ordine).

Ancora prima dobbiamo ricordarci che alla base di qualunque strategia è necessario individuare i bisogni degli utenti. Se la nostra attività si occupa di ristorazione ed è specializzata in piatti tipici toscani, dobbiamo cercare, ad esempio, tutti quegli utenti amanti della cucina toscana che magari hanno già avuto modo di assaggiarla oppure le persone curiose e interessate a qualche ricetta piuttosto che quelle desiderose di partecipare a corsi di cucina.

Dobbiamo individuare l’avatar del nostro utente ideale: se uomo o donna, la fascia di età, i gusti culinari, la predisposizione a imparare a cucinare, la voglia di mettersi in gioco e così via.

Non dobbiamo quindi utilizzare i social network come “uno specchietto per le allodole”, tanto meno inondare la pagina aziendale di comunicazioni inutili che non c’entrano assolutamente niente con il brand perché potrebbero creare confusione negli utenti.

Creare engagement nei social network significa stabilire una relazione forte e duratura con gli utenti, migliorandone la fidelizzazione e aumentando l’autorevolezza del brand stesso.

L’engagement nei social network serve a generare un vantaggio competitivo e ad aggiungere valore. Internet ha cambiato radicalmente le abitudini di consumo e le modalità in cui si formano le opinioni.

Per raggiungere gli obiettivi prefissati non bastano le buone idee ma bisogna fare leva sulla psicologia di chi ci ascolta. Il modo di dire le cose gioca un ruolo decisivo nella scelta di fare o meno degli acquisti.

CONCLUSIONI

Creare engagement nei social network è dunque un’attività fondamentale che ogni azienda dovrebbe perseguire in modo maniacale. Dobbiamo tenere presente tutti quei suggerimenti presentati nell’articolo in modo da ottimizzare tutti gli sforzi.

“A te la scelta, decidi adesso di crescere. Per emergere fai la differenza. Non perdere tempo e costruisci adesso il tuo business”.

Se vuoi puoi lasciarmi un commento qui sotto. Ti risponderò prima possibile.

engagement nei social network