il digital marketing nella ristorazione

Il Digital Marketing nella Ristorazione

Il digital marketing nella ristorazione rappresenta un settore con servizi ampiamente sottovalutati dagli addetti ai lavori. La ristorazione è un settore dove ci sono opportunità con cui fare azioni di marketing per riuscire a portare clienti nei ristoranti.

I ristoratori quindi non devono solo saper cucinare ma devono fare anche digital marketing ed utilizzare strumenti e strategie per avvicinare il mondo della ristorazione ad altri nuovi mondi come il branding, la promozione e la vendita.

Purtroppo dobbiamo dire che la ristorazione italiana nonostante gli eventi di questi ultimi anni non versa in buone condizioni. L’immagine del Made in Italy che ne viene fuori è un po malconcia per non parlare poi della chiusura di molte attività e dei problemi legati all’occupazione.

I ristoratori devono smettere di “ascoltare tutte le campane” che si sentono in giro e devono cominciare subito a studiare, aggiornarsi, innovare e crescere. L’obiettivo è andare avanti per salvaguardare l’eccellenza della cucina italiana con l’ausilio della tecnologia e la scoperta del digitale.

Bisogna dire che da parte dei ristoratori c’è interesse per questo argomento ma quando si va a verificare la loro presenza online (quelli che ce l’hanno ovviamente…) cominciano le note dolenti.

Siti web realizzati da grandi portali che non evidenziano la specificità di un’azienda; strategie di branding curate da persone non competenti o comunque non con l’esperienza necessaria; account social non aggiornati giornalmente con un unico contenuto pubblicato.

Senza dubbio nei ristoratori ma anche nelle pizzerie, osterie, trattorie c’è la consapevolezza di dover fare assolutamente qualcosa se si vuole dare una svolta decisiva al proprio business. C’è molta confusione e disorientamento.

Una possibile strategia che i ristoratori dovrebbero prendere in esame è quella portata avanti dalle grandi catene ristorative dove per coinvolgere il cliente utilizzano il metodo di “raccontare una storia”, di preoccuparsi di curare in maniera quasi maniacale della propria immagine (il brand), di coinvolgere maggiormente il cliente nella “quotidianità” dei servizi.

Un fattore negativo che noto spesso quando visito aziende legate alla ristorazione è quello della poca attenzione che viene dedicata all’immagine del brand in particolar modo ai vari aspetti tra cui quello molto importante della fotografia.

E’ un vero peccato preparare piatti deliziosi, curati nell’aspetto, ma non fotografarli in modo adeguato divulgando immagini che potrebbero danneggiare il prodotto con la conseguenza di non ottenere i risultati voluti.

Le immagini sono il biglietto da visita di un ristoratore così come per qualunque azienda turistica. E’ importante capire che la potenza delle immagini è assolutamente dirompente nella mente di un cliente perché attraverso ciò che descrivono ed evocano esercitano un potere persuasivo elevatissimo sulle persone.

L’immagine scatena reazioni sensoriali, proprio come l’esperienza del gusto che sta raccontando. Il cervello umano processa un’immagine 60.000 volte più rapidamente del testo.

il digital marketing nella ristorazione